Casa Carducci

Percorsi on line / I luoghi di Giosue / C'è da fare la storia del nostro popolo.

Introduzione

La rassegna espositiva illustra, per campioni significativi, come nell'ultimo ventennio dell'Ottocento l'attività poetica, saggistica e didattica di Giosue Carducci sia tutta protesa all'accertamento e alla celebrazione di alcuni «miti identitari» nell'ambito di un progetto educativo globale della nazione fondato sugli studi classici. Muovendo dall'opera di Enotrio Romano, portavoce, in alcuni «Giambi ed epodi», dell'opposizione repubblicana e anticlericale, il percorso approda, passando attraverso gli operosi anni Settanta, a un Carducci sempre più saldamente impegnato, dopo la soluzione della "questione romana", nella costruzione dell'unità morale, civile, culturale, ideale della nazione.
La mostra documentaria è stata realizzata da Casa Carducci (nella sala al piano terra) in occasione delle Celebrazioni del 150° Unità d'Italia (10 dicembre 2011-15 gennaio 2012), con il patrocinio del preposto Comitato nazionale e dell'Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna. I materiali esposti, di varia tipologia, fanno tutti parte della biblioteca-archivio di questo istituto e qui sono consultabili. L'itinerario si snoda in cinque sezioni: 1. «La stagione di Enotrio Romano», 2. «Lo studio della tradizione patria», 3. «La funzione unitaria della monarchia», 4. «Carducci e l'identità italiana», 5. «Il libro della patria». Se questa versione online della mostra è stata sollecitata soprattutto dall'esigenza di presentare dello scrittore un volto, quello di un personaggio pubblico fra i più rappresentativi dell'Italia postrisorgimentale, su cui la critica solo da pochi anni ha appuntato il suo interesse, nondimeno abbiamo fatto nostro l'impegno di fornire al mondo scolastico (insegnanti e alunni) un percorso didattico non canonico su un autore che si può dire ormai "fuori canone", almeno a partire dagli anni Novanta del secolo scorso, da quando è sempre più assente dalle programmazioni scolastiche del triennio "superiore".

Biblioteca | Casa Carducci